Mi sono spaccato la schiena da che ero un ragazzino, ma mai una sera sono andato a letto senza esserne felice. I momenti duri non sono mancati così come i grandi sacrifici, ma sono un ragazzo fortunato perché faccio esattamente ciò che vorrei fare. E oggi arriva una gran soddisfazione: nella Guida Michelin 2017 ci siamo anche noi. Ci trovate alla sezione “Piatto Michelin: una cucina di qualità”. Ci descrivono così: “centrale, in questa caotica località famosa in tutto il mondo per i suoi pastifici artigianali, omaggiati da una bella selezione fatta dal giovane cuoco che, oltre ai primi, si cimenta con grande passione in altri eccellenti sapori della sua terra.”
Ad Maiora ai tanti amici che hanno fatto ingresso nella rossa, a chi ha confermato il suo potenziale, a chi è stato capace di migliorare.